Sansevieria Cylindrica

50,00

1 disponibili

 

Descrizione

COLLOCAZIONE: la sansevieria cylindrica non ama i raggi diretti del sole, ma adora i luoghi molto luminosi. In inverno sarebbe meglio tenerla in casa, collocandola lontano da fonti di calore diretto, da termosifoni, stufe, caminetti, ma anche dagli split del condizionatore. D’estate la sansevieria tollera i 30°C. D’inverno la temperatura non dovrebbe scendere sotto i 13°C.

COME CURARLA: La sansevieria può essere trattata come una succulenta. Nella stagione calda la pianta deve essere innaffiata ogni quindici giorni se è in interno e solo se il terreno è asciutto al tatto. Se è posizionata all’esterno deve essere innaffiata ogni 2-3 giorni. In inverno basta annaffiarla anche solo una volta al mese. Non esiste una regola ben precisa. In ogni modo è necessario procedere con il rinvaso quando il vaso diventa piccolo per contenere la pianta. La sansevieria ha crescita abbastanza lenta quindi possono trascorrere anche anni prima che diventi necessario effettuare tale operazione. Generalmente è preferibile procedere in primavera. Durante il periodo primaverile – estivo va concimata una volta al mese con un buon fertilizzante liquido (seguendo le indicazioni riportate sulla confezione del fertilizzante). Durante il periodo autunno – invernale, sospendere le concimazioni.

DIFFICOLTA’ BASSA: E’ una pianta molto bella definita easy care, proprio per la poca necessità di manutenzione.

CURIOSITA’: E’ originaria del Kenia, Il suo nome deriva da un curioso caso bibliografico. Nel 1787 il napoletano Vincenzo Petagna nominò per la prima volta con il termine sanseverinia una pianta di questo genere nelle sue Institutiones botanicae. Volle omaggiare Pietro Sanseverino, conte di Chiaromonte, che creò un vero e proprio giardino botanico nella sua villa nei pressi di Napoli. Dopo aver consultato le indicazioni di Petagna, nel 1794 il botanico svedese Carl Peter Thunberg nella sua opera Flora capensis nomina Sansevieria la pianta descritta dal Petagna. Da quel momento in poi il nome Sansevieria divenne quello ufficiale del genere.

Ecco cosa dovrai fare appena arriva la tua pianta

1. Packaging

Togliere dalla scatola

La prima cosa che devi fare e rimuovere con cura il packaging nel quale è inserita la tua pianta.

2. Acqua

Annaffiare con cura

Ricordati che le piante sono esseri viventi e dopo un faticoso viaggio hanno bisogno d’acqua. Innaffia la tua pianta con il metodo dell’immersione spiegato nella descrizione.

3. Dove metterla?

Posizione migliore

La Sansevieria Cylindrica è perfetta per le case moderne il suo andamento scultoreo darà un tocco di stile in più alla vostra casa.

Posizionala su un mobile con un vaso e sarà un dettaglio che non passerà inosservato.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 16 × 40 cm